skip to Main Content
Via A.Solari, 6 – 20144 Milano    02.4694914 info@arcobalenodanza.it segreteria@arcobalenodanza.it
Play-Fight Study Project – Milan

Formless Arts, in collaborazione con l’Arcobalenodanza, propone un progetto di studio e pratica del Play-Fight in forma stabile, guidato da Francesca Romano e strutturato in due incontri intensivi al mese a partire da ottobre.

Il Play-Fight, ideato da Bruno Caverna, è una pratica fisica che amalgama le qualità cooperative della contact improvisation e della partner-dance con i raffinati principi di combattimento della capoeira e delle arti marziali interne. Attraverso un’esplorazione che va oltre il movimento fisico e lo studio delle forme, il Play-Fight è un vero e proprio allenamento all’osservazione e all’ascolto di sè in rapporto alle proprie esigenze espressive e al confronto costante con l’altro.
L’insegnamento principale del Play-Fight consiste nel mantenere la propria integrità fisica ed una mente calma e resiliente di fronte a momenti di potenziale rischio che sorgono spontaneamente – seppur in un contesto protetto e controllato – durante un’interazione che unisce il gioco alla lotta.

Il progetto di studio che si svolgerà con Formless Arts presso l’Arcobalenodanza si articola, al momento, in 5 appuntamenti, a cui se ne potranno aggiungere altri da gennaio 2021 in poi. Ecco le date:
17/31 ottobre, 14/28 novembre, 12 dicembre 2020
ORE 15.00-19.00.

Per partecipare agli incontri sarà necessario prenotarsi scrivendo una mail a segreteria@arcobalenodanza.it.
Gli stage si svolgeranno al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

A proposito di Francesca Romano
Francesca comincia gli studi in danza e movimento sin da bambina. Negli anni approccia diverse discipline quali ginnastica artistica, danza moderna e contemporanea, teatrodanza e contact improvisation.
Si diploma in Teatrodanza presso l’Accademia d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Negli anni lavora come performer, danzatrice per diverse realtà artistiche. Dal 2008 insegna danza contemporanea e movimento.
Nel 2013 espande la ricerca cominciando a studiare lo yoga e le arti marziali che ampliano, rinforzano ed approfondiscono la comprensione e l’esperienza sulle connessioni tra corpo, mente e interiorità
Nel 2015 comincia il suo percorso con Bruno Caverna, seguendo costantemente la pratica di Play Fight. Il suo percorso la porta in breve tempo a diventare parte del Team di FormlessArts e da tre anni fa parte del programma di studio per insegnare Play-Fight condotto da Bruno Caverna.

Back To Top