skip to Main Content
Via A.Solari, 6 – 20144 Milano    02.4694914 info@arcobalenodanza.it segreteria@arcobalenodanza.it
WorkLAB Di AcroPhysicalTheatre

AcroPhysicalTheatre, Principi Tecnici di Acrobatica Contemporanea, Floorwork e PhysicalContact a cura di Paolo Benedetti
Rivolto a Danzatori, Attori, Acrobati e a tutti coloro che desiderino approfondire questo tipo di linguaggio fisico.

La nascita di una visione contemporanea delle tecniche acrobatiche nasce da una crescente richiesta d’integrazione tra l’elemento spettacolare e l’armonia che la danza e il teatro da sempre regalano al pubblico”.
Questo è il punto fondamentale da cui è partito il danzatore, acrobata e coreografo Paolo Benedetti nel suo percorso di ricerca: il risultato – in continua evoluzione – ha preso corpo come AcroPhysicalTheatre, ossia un’esperienza basata sulla contaminazione tra il movimento atletico ed acrobatico e quello della danza contemporanea, recuperando la parte più istintiva e funzionale del movimento.
L’intento è di svestirsi di ogni tecnica, per permettere il sincero recupero della percezione dell’azione, allontanandosi dall’approccio cerebrale e razionale, e riappropriarsi dell’autonomia del movimento, sulla cui base poggiare poi le competenze tecniche dei vari linguaggi.
Nel percorso che Paolo Benedetti proporrà presso l’Arcobalenodanza si affronterà lo studio dei principi tecnici di Acrobatica Contemporanea, Floorwork e Physical Contact e la loro contaminazione, portando il partecipante in un terreno fertile di sperimentazione, dove l’elemento Acrobatico, la Danza e il Teatro si abbracceranno in un linguaggio armonico ed equilibrato.

Nello specifico ogni incontro si strutturerà in 3 fasi:

  1. Una prima di warm up dedicata all’Attivazione Articolare e Muscolare, presentando già piccoli accorgimenti contemporanei che introdurranno gradualmente l’Allievo/Partecipante al lavoro di Acro Physical Theatre
  2. Una parte centrale più tecnica, per approfondire le tematiche principali dei contenitori di Acrobatica Contemporanea, di Floorwork e/o di Physical Contact.
  3. Come ultima fase, si affronterà la contaminazione dei linguaggi, e il Gesto Acrobatico trasformato, avvalendosi delle dinamiche del Floorwork e i principi di biomeccanica del Physical Contact grazie ai quali raggiungere, anche con l’ausilio della musica, una vera metamorfosi coreutica.

In conclusione si svilupperà la Relazione tra lo Spazio, il Gesto e il Partner.  Attraverso Tecniche Teatrali e la Relazione tra lo Spazio, il Gesto e il Partner, di fatto, si andrà a definire i principi di costruzione coreografica, e l’utilizzo del nuovo vocabolario acquisito, che sarà arricchito da una libera sperimentazione e dal recupero della parte più istintiva e arcaica del gesto.

Questi, in sintesi, gli obiettivi generali del progetto:

  • l’acquisizione di un linguaggio corporeo nuovo, tratto dall’interazione tra quello Atletico/Acrobatico e quello della Danza e del Teatro
  • la gestione dello Spazio e la Percezione delle azioni in movimento
  • la Fiducia e la Collaborazione con il partner
  • l’ascolto del peso e delle sue trasformazioni nell’azione.

Gli Obiettivi Specifici del lavoro proposti rimangono aperti e saranno modellati in base alla risposta e ai livelli in campo.

Date
27 gennaio, 24 febbraio, 24 marzo, 14 aprile, 19 maggio

Domenica, ore 10:30-15:30

Per partecipare al percorso è necessario prenotarsi mandando una mail a info@arcobalenodanza.it entro il 20 gennaio ed effettuare il pagamento della quota d’iscrizione.
È possibile partecipare anche ad uno solo degli appuntamenti previsti.
Gli incontri si svolgeranno al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Back To Top